PerCucinare.com

 
  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home CONFETTURE E CONSERVE Cavolfiori sotto aceto

Cavolfiori sotto aceto

E-mail Stampa PDF

Ecco come preparare una conserva di cavolfiori sotto aceto...

Per una buona riuscita di questa conserva è necessario scegliere cavolfiori giovani e ben sodi.

Smazzettate i cavolfiori togliendo le foglie esterne.

Lavateli in acqua fredda, leggermente acidulata (con aceto di vino bianco o rosso).

In una pentola portate a bollore l'acqua acidulata (con un cucchiaio di aceto per litro di qua) ed immergete i cavolfiori lasciandoli bollire per 5 minuti. Scolateli lasciandoli raffreddare.

Disponete i cavolfiori nei barattoli da conserva già sterilizzati, coprendoli con aceto bollente e sapori di pepe e coriandolo (l'aceto può essere di vino bianco o rosso).

Chiudete ermeticamente i barattoli e conservateli in un luogo fresco ed asciutto.

Potete consumare i cavolfiori sotto aceto dopo 5 settimane.

Commenti

Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
URL
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento
Ultimo aggiornamento Mercoledì 12 Giugno 2013 19:21  

Chi è online

 10 visitatori online